Le pagelle - RAC vs Briganti di Librino

paggelle ignoranti RAC 2014

Dopo più di un mese dall'ultima paggella a VOI e solo per VOI ignoranti seguaci del RAC le le PAGGELLE di Zigo Zago

Boschi voto 5: Partita un po' sottotono poiché si sia montato la testa da quando gigi d'Alessio gli abbia telefonato per dirgli che gli ha dedicato una canzone. GIUSTIFICATO

Massimo Avola s.v.: Passa il primo tempo tra una poppata ed un cambio pannolino di sua figlia lei mangia e caga come una leonessa e lo tiene impegnato 100 volte di più di quanto avrebbero fatto i piloni avversari. TATA FRANCESCA

Frago (Massimo Nicita) voto 6: Finanzia il terzo tempo di domenica (mai minimamente paragonabile al miglior terzo tempo d'Italia) con un paio di sequestri di persona e promette la stessa sorte alla prima linea avversaria che preferisce farsi cambiare dal proprio allenatore. TRASGRESSORE DELLA LEGGE

Cannata voto 6: il collezionista delle Harley da..( Ancora non ho potuto capire come si scrive in realtà! Sono moto comunque..) mostra come al solito sicurezza e incomprensione per i compagni in touche visto che lancia il pallone solo al comando dei Briganti. DIFFERENZA SI.. MA PER GLI ALTRI

Popper voto 5.5: Più anonimo del solito ma riesce comunque a rubare qualche touche sul lancio del compagno Canatta. IL BOB MARLEY DEL RUGBY

Raffa voto 5: Non trasmette il suo "suca" (tubo di gomma) quotidiano alla squadra i ragazzi infatti ne risentono e nei primi 20 minuti hanno meno spirito in corpo degli zombi di "The Walking Dead".  GOST

Tim voto 6: Solita grinta da venditore ambulante (*) di sigarette, caramelle lupo alberto e schiaffi a mano aperta in ruck, se non facesse le sceneggiate napoletane ogni volta che un avversario accenna ad una rissa da niente, forse riuscirebbe a farsi fischiare un fallo a favore ogni tanto. (*) 'O MUZZUNARO

Giospa voto 6.5: Solita ignoranza la sua, grazie alla quale conduce una partita discreta, perché è risaputo che una partita ignorante ha bisogno di un guru che infonda ignoranza ai propri adepti. In alcuni tratti di partita cala di concentrazioni perché gli arrivano chiamata da compagni che non vogliono più il tavolo al lanificio così si impanica perché non sa come rimpiazzarli. PR

Spartacus (Daniele criscione) voto 4: Oggi capitan Criscione non sbaglia proprio nulla, placcaggi, sostegno, smesciate, meta, corsa. Giornata con poca, forse nulla ignoranza. CAVALLO PATATARO

Azzone voto 7: Prestazione sopra le righe la sua, anche se su quelle pedonali. Poi investirà una vecchietta uscendo dal campo ubriaco su un Mercedes rubato. Arrestato dal solito Erman. BRAVO RAGAZZO SALUTAVA SEMPRE

Turi Canzonieri voto 6.5: Parte dalla panchina, non perché aveva problemi muscolari, ma perché rientrava da San Giovanni Rotondo con il camion "Pieno di materiale da consegnare", Questo è quello che dice lui, in realtà tutti hanno visto il cappone di fumo uscito dal camion quando ha aperto la portiera. Si cambia ed entra, Smescia e alla fine grazie all'ignoranza trasmessagli da Giospa, si fa trovare all'ala per l'ultimo passaggio a meta al compagno. BRICCONCELLO

D'aquino voto 8 (ogni promessa è un debito): Parte in panchina, entra a 15 minuti dalla fine e combina l'inferno, passaggi dietro schiena, corre e comincia a inseguire il pallone prendendolo a calci, a fine partita durante il terzo tempo si scusa perché solo dopo ha capito che aveva sbagliato campo, gli sembrava il campo Enal. MAGICAMENTE SBADATO

GULLO (Daniele Gulino) voto 6: L'allenatore lo impiega come mediano di mischia, separandolo dal compagno di merende Azzone, pensando: se dobbiamo fare la differenza per l'altra squadra la facciamo sia nei trequarti che in mischia, la mossa del tecnico ha anche un altro risvolto positivo, alza il quoziente IGNORANTIVO della mischia abbassando però quello dei trequarti che era fin troppo alto!
Doveva fare magie in campo, le ha fatte e come... Trasforma, a fine partita, il pallone in pasta al forno. PURA MAGIA.. A TAVOLA

Nico voto 5.5: Lavora più palloni per i briganti che per la sua squadra, nell'intervallo sbaglia pure a rimettersi la maglietta ed entra in campo con quella taroccata del famoso e indimenticabile JONAH LAMI della stagione 2010-2011. NICOLINO SBADATINO

Sartorio Bros voto 6.5: Un po' come mettere insieme Lucio battisti e Luca Dirisio. Il Primo(Daniele) illumina la trequarti del RAC con classe ed eleganza, il secondo (Giulio) è stato prelevato a sorpresa da un magazzino dove masterizzava CD vergini e buttato in campo senza troppi complimenti. Il Ricettatore più sottovalutato di ragusa però fa il lavoro sporco e dopo la partita lava pure gli spogliatoi. INSEPARABILI

Lo zio ( Turi Bellina) voto 7: Impreziosisce la sua partita con i guantini ignoranti mostrati nel pre-partita (Ricordando il Maggestini dei vecchi tempi soprannominato "Guantino Man" che diceva gli servivano per il freddo anche se fuori c'erano 40 gradi.) GUANTINO MAN L'ESPERIENZA

Peppe Caruso voto 6: Meno incisivo del solito, si guadagna lo stesso la stima dei compagni per l'ignoranza dimostrata quando dopo la sostituzione chiede: "Chi ha fatto GOL?" SPAESATO

Gianni Zago voto 7: riescono a fermarlo solo nel corridoi per i saluti finali, lui per non sapere ne leggere e ne scrivere risponde ai batti 5 con una serie di frontini a mano aperta. PROVA A PRENDERMI

Magge (Alessandro Maggestini) voto 6: Ha la scusante di trovare 2 pregiudicati sulla sua fascia. Diventa la miglior sorpresa della giornata dopo quella trovata dal suo compagno Azzone sotto la gonna di "una ?" che si era portata a casa la sera prima. ER PANNOCCHIA

Giulia Gulino voto 6,5: Il suo festeggiamento al piazzato di Ludovica è più ignorante di quello di Pirlo alla finale dei mondiali di calcio in Germania. TRILLI CAMPANELLINO

ManInBlack RAC